The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Siria, missili russi dal Mediterraneo contro l’Isis

La Russia ha lanciato missili da crociera Kalibr, l’equivalente dei Tomahawk statunitensi, da una fregata e un sottomarino nel Mediterraneo orientale. I missili, quattro, hanno colpito obiettivi dell’Isis nell’area vicino a Palmira, dove forze speciali russe e siriane stanno conducendo un’offensiva contro lo Stato islamico. 

I lanci sono stati annunciati dal ministero della Difesa russo e sono partiti dalla fregata Admiral Essen e dal sottomarino Krasnodar, fra le unità più avanzate della marina russa, che negli ultimi sette anni ha condotto un piano di ammodernamento ordinato dal presidente Vladimir Putin

Non è la prima volta che la Russia lancia missili Kalibr, anche questi frutto del nuovo programma militare teso a portare le forze armate a un livello tecnologico comparabile con quello americano. “Tutti gli obiettivi sono stati centrati”, ha detto il Ministero che ha precisato che “Stati Uniti, Turchia e Israele sono stati informati per tempo”. 

I missili Kalibr hanno prestazioni simili a quelle dei Tomahawk ma secondo gli analisti militari statunitensi costano “una frazione del prezzo” dei concorrenti. Mosca punta anche all’esportazione e sta usando la guerra in Siria come terreno per test dal vivo e come proiezione delle proprie forze nel Mediterraneo. I precedenti lanci erano avvenuti dal Mar Caspio.