The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Viaggio in Russia, il Comune dovrà risarcire Gaspari. Trentamila euro per le...

SAN BENEDETTO DEL TRONTO -Il Comune di San Benedetto dovrà rimborsare l’ex sindaco Giovanni Gaspari con trentamila euro per il viaggio in Russia che finì al centro di un’indagine sulla carte di credito che, a luglio, è finita con una archiviazione. L’indagine riguardava le spese sostenute durante un viaggio istituzionale dall’allora prima cittadino e da due dipendenti comunali al seguito della delegazione.

Il Procuratore della Repubblica ha infatti stabilito che si era trattato di spese congrue e con esatta finalizzazione tanto che indagare sarebbe stato inservibile. Con questa sentenza alla mano i tre hanno così chiesto il rimborso delle spese legali al comune, come prassi vuole. Ora l’ufficio legale del palazzo di viale De Gasperi, valuterà la congruità delle richieste di rimborsi e poi dovrà procedere al
pagamento dal momento che si tratta di un sindaco e di due persone che lavorano all’intimo dell’ente.

Il viaggio risale al 2013 e, in seguito a quella missione, partì un’indagine delle Fiamme Gialle che per parecchi mesi stazionarono all’intimo del Comune per verificare tutta la condizione legata alle spese. Una serie di verifiche che finirono in Tribunale per un’ipotesi di peculato. Ipotesi ritenuta però inconsistente. Così ora dovrà giungere il rimborso per le spese che i tre hanno dovuto sostenere in questi anni.