The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia: gli USA hanno raggiunto "il vertice del cinismo"

Dopo il voto con cui domenica il Parlamento iracheno aveva votato per il ritiro conclusivo di tutte le forze armate straniere dal paese, già lunedì Baghdad ha messo mano al meccanismo per il ritiro delle truppe americane. "Le attività della coalizione internazionale in Iraq” ha dichiarato il rappresentante del Comando delle forze armate, Abdel Kerim Half, “saranno limitate alle consultazioni, agli armamenti e all'addestramento del personale militare, mentre le truppe lasceranno l'Iraq. Verranno limitati gli spostamenti terrestri e aerei delle forze della coalizione internazionale”. Con il voto di domenica, infatti, il Parlamento iracheno aveva chiesto anche l'annullamento dell'accordo con la coalizione internazionale contro l'ISIS e impegnava il governo a proibire l'uso di spazio aereo e acque territoriali a forze militari straniere e a garantire il diritto esclusivo dello Stato a utilizzare armi all'intimo del paese, oltre che indagare sugli attacchi americani e riferire in Parlamento entro sette giorni. Impegnava poi il Ministero degli esteri a presentare immediatamente una denuncia alle Nazioni Unite sulla violazione USA della sovranità del paese.