The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Putin: La Russia acquister� 76 Jet da combattimento Su-57 prima d...

Putin: La Russia acquister� 76 Jet da combattimento Su-57 prima del 2028

Il Presidente russo ha ricordato che l'industria si sta concentrando sullo sviluppo di moderne attrezzature per l'aviazione, che determina le capacit� di combattimento delle forze aeree russe per il decennio a venire.


Settantasei aerei da combattimento Su-57 di quinta generazione saranno acquistati dalle forze aeree prima di 2028, e un contratto sarà firmato nel prossimo futuro, ha annunciato il presidente russo Vladimir Putin aprendo una riunione della Difesa.

"Il programma di armamenti del 2028 prevedeva l'acquisto di 16 Jet del genere", ricorda Putin. Secondo lui, dopo aver valutato la condizione, il ministro della Difesa Sergey Shoigu ha riferito che i produttori hanno ridotto i prezzi degli aerei e delle attrezzature del 20%, il che ha fornito l'opportunità di acquistare altri di questi jet. "Abbiamo concordato di acquistare 76 di questi jet da combattento senza l'aumento dei prezzi nello stesso periodo di tempo", ha aggiunto Putin.
 
Il leader russo ha sottolineato che l'industria russa della difesa non ha fatto nulla di simile in termini di dimensioni e sulla nuova piattaforma in 40 anni. Ha espresso la speranza che i piani aggiornati sarebbero stati soddisfatti. "Nel prossimo futuro firmeremo un contratto per fornire 76 jet dotati di moderne armi di distruzione e dotati delle necessarie infrastrutture di terra", ha sottolineato Putin.
 
Il presidente russo ha ricordato che l'industria si sta concentrando sullo sviluppo di moderne attrezzature per l'aviazione, che determina le capacità di combattimento delle forze aeree russe per il decennio a venire. "I caccia multiuso Su-35S e Su-57 sono in fase di prova finale", ha annunciato il leader russo, sottolineando che le loro caratteristiche di combattimento sono le migliori al mondo. Ha precisato che entro il 2028 è vitale riarmare completamente tre reggimenti di aviazione delle forze aeree con i promettenti sistemi di aviazione di quinta generazione.
 
Putin ha anche sottolineato che il moderno bombardiere Tu-160M ??ha effettuato il suo primo volo nel febbraio 2018 e chiesto, inoltre, che lo sviluppo delle capacità di combattimento degli aerei militari ed elicotteri esistenti attraverso le opportunità e la modernizzazione esistenti. Secondo lui, la forza del velivolo intercettore MiG-31 è notevolmente aumentata. È stato anche usato come base per creare il promettente sistema aeronautico Kinzhal equipaggiato con un missile balistico supersonico.
 
Tra l'altro, ritiene che i vettori di missili strategici Tu-95 e Tu-160 e il bombardiere a lungo raggio Tu-22M dovrebbero essere gradualmente aggiornati. "Dovrebbero avere tutti le capacità per trasportare non solo i missili cruise più recenti ma anche altri mezzi adatti per la distruzione", ha concluso Putin.