The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

La Russia � pronta a consegnare alla Turchia, espulsa dal program...

La Russia � pronta a consegnare alla Turchia, espulsa dal programma F-35, i caccia su-35 e Su-57

La Russia è pronta a consegnare alla Turchia sia la generazione 4 ++ Su-35 che la quinta generazione di caccia Su-57, ha dichiarato il capo della società hi-tech statale Rostec Sergei Chemezov al Dubai Airshow 2019.

"Abbiamo fatto le nostre proposte [alla Turchia] e offerto gli Su-35. Finora ci stanno pensando. Quando prendono una soluzione, siamo pronti per la vendita mentre l'industria è pronta a produrre sia caccia Su-57 che Su-35”, ha dichiarato l'amministratore delegato interrogato in merito dalla stampa.

L’Su-57 è un caccia multiruolo di quinta generazione progettato per distruggere tutti i tipi di bersagli aerei, terrestri e navali. L'aereo da caccia Su-57 è dotato della tecnologia stealth con ampio uso di materiali compositi, è in grado di sviluppare una velocità di crociera supersonica ed è dotato delle più avanzate apparecchiature radioelettroniche di bordo, incluso un potente computer di bordo (il cosiddetto secondo pilota elettronico), un sistema radar disclocato in tutto il suo corpo e alcune altre innovazioni, in particolare l'armamento collocato all'intimo della sua fusoliera.

Il Sukhoi Su-57 ha volato per la prima volta il 29 gennaio 2010. Rispetto ai suoi predecessori, il caccia Su-57 combina le funzioni di un aereo da attacco e un aereo da combattimento mentre l'uso di materiali compositi e tecnologie di innovazione e il caccia la configurazione aerodinamica garantisce il basso livello di firma radar e infrarossa.

L'armamento dell'aereo includerà, in particolare, missili ipersonici. L'aereo da caccia di quinta generazione è stato testato con successo in condizioni di combattimento in Siria.

Il Dubai Airshow 2019 si tiene a Dubai (Emirati Arabi Uniti) dal 17 al 21 novembre. Il venditore di armi statale russo Rosoboronexport funge da organizzatore dell'esposizione russa integrata su una superficie totale di oltre 750 metri quadrati.

Oltre alla società statale hi-tech Rostec e Rosoboronexport, otto importanti produttori di difesa russi presenteranno il loro armamento e hardware militare al salone aereo di Dubai, tra cui la United Aircraft Corporation, il produttore russo di elicotteri, la United Engine-Making Corporation, la Associazione per la ricerca e la produzione di armi di alta precisione, il gruppo Almaz-Antey, la Shvabe Holding Company e altre entità.