The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Guarda in azione il poderoso missile ipersonico Kinzhal della Rus...

Guarda in azione il poderoso missile ipersonico Kinzhal della Russia sparato da un caccia MiG-31K (VIDEO)

Il missile all’avanguardia Kinzhal, prodotto dalla Russia, è stato avvistato durante enormi esercitazioni militari nel Mar Nero, che presentavano anche altre armi missilistiche, tra cui i fidati missili da crociera Kalibr.

Il filmato, mostra un caccia da combattimento MiG-31K che trasporta un missile ipersonico Kinzhal, è stato diffuso nella giornata di venerdì dal Ministero della Difesa russo. L'aereo schiera la munizione, che si può vedere mentre parte dopo essere sparata dal caccia. 

Si dice che i missili Kinzhal siano in grado di viaggiare almeno 10 volte più velocemente del suono, il che rende un obiettivo molto difficile - se non impossibile - da intercettare. Le munizioni hanno una portata operativa di almeno 1.000 km e, poiché sono dispiegate in aria, la loro portata effettiva è in realtà più alta, poiché gli aerei da trasporto possono inizialmente avvicinarli al loro obiettivo.

Finora i missili sono stati montati su una variante modificata dell'iconico intercettore a lungo raggio: il MiG-31K (K per Kinzhal). Le munizioni dovrebbero essere installate anche su altre piattaforme, in particolare il bombardiere a lungo raggio Tu-22M3, nonché i caccia Su-57 di quinta generazione. Mentre è probabile che il caccia stealth di Mosca porti un solo Kinzhal, i Tu-22M3 dovrebbero trasportare fino a quattro di queste ingombranti munizioni.

I lanci di Kinzhal sono avvenuti come parte di enormi esercitazioni navali, tenute nel Mar Nero dalle flotte del Nord e del Mar Nero. L’addestramento, che ha coinvolto oltre 30 navi da guerra e 40 aerei, prevedeva anche il lancio di missili da crociera Kalibr, nonché una rara operazione del sistema missilistico costiero Utyos, situato nella regione della Crimea in Russia.

Alle esercitazioni ha partecipato lo stesso presidente russo Vladimir Putin, che ha supervisionato l'esercizitazione a bordo dell'incrociatore missilistico del maresciallo Ustinov. Mantenere e potenziare la marina rimane "una delle priorità più importanti, se non la chiave" del paese, ha affermato Putin, aggiungendo che Mosca farà del suo meglio per garantire che la Marina soddisfi le esigenze della guerra moderna e sia equipaggiata con armi sofisticate.