The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Forbes: Come la Russia sfrutta il boom del palladio richiesto per...

Forbes: Come la Russia sfrutta il boom del palladio richiesto per le auto ibride


La crescita dei prezzi del palladio causata dall'aumento della domanda di auto ibride può portare vantaggi alla società russa Norilsk Nickel, il più grande fornitore al mondo di questo metallo, si legge in un articolo su Forbes.
 
Secondo Forbes, negli ultimi due mesi, i prezzi del palladio sono aumentati del 18%, ben al di sopra di tutti gli altri metalli, incluso il platino, che viene utilizzato anche nei sistemi di scarico delle auto, ma il suo prezzo da solo è aumentato del 3% nello stesso periodo.
 
Il 30 settembre scorso, il prezzo del palladio ha raggiunto un livello record di $ 1.697 l'oncia. Tre anni fa, il prezzo per oncia di palladio non superava i $ 711, e a quel tempo era anche più economico del platino, che veniva venduto a $ 1,020 per oncia, aggiunge Tim Treadgold, redattore dell'articolo.
 
I prezzi del palladio hanno avviato la loro risalita nel 2016 dopo lo scandalo del diesel in Germania: quando si scoprì che il consorzio automobilistico Volkswagen sottovalutò le emissioni nocive dei suoi veicoli diesel. Lo scandalo portò ad un calo delle vendite di auto diesel che usano platino nei loro sistemi di scarico e ad un aumento della popolarità dei veicoli a benzina che usano il palladio.
 
La società russa Norilsk Nickel o Nornickel, nota principalmente come fornitrice di nichel all'estero, è anche il più grande produttore mondiale di palladio, coprendo il 40% della produzione mondiale totale di questo metallo.
 
Per sfruttare la condizione, la società ha aumentato la sua produzione di palladio del 9,5% su base annua, a 1,49 milioni di once nei primi sei mesi del 2019.

Se continuerà allo stesso ritmo, Nornickel raggiungerà un record di 3 milioni di once entro la fine dell'anno, attualmente valutate a circa $ 5 miliardi, calcola il media.
 
Tuttavia, il boom del palladio potrebbe non durare a lungo: sebbene sia principalmente utilizzato nella produzione di auto ibride e benzina, mentre il platino è utilizzato per la produzione di veicoli diesel, in realtà sono intercambiabili, scrive Treadgold, Le case automobilistiche decidono quale metallo utilizzare, a seconda dei costi per adeguare il ciclo produttivo e i prezzi delle materie prime.
 
La crescente differenza di prezzo tra palladio e platino può diventare un incentivo necessario per i produttori a passare al platino, secondo il giornalista.
 
Nel frattempo, l'aumento dei prezzi del palladio ha portato le organizzazioni criminali a fiutare l'affare: secondo i media britannici, a Londra, nei primi sei mesi del 2019, i ladri hanno rimosso quasi 2.900 catalizzatori contenenti palladio dalle auto ibride, rispetto a 1.674 furti l'anno scorso, riferisce Forbes.