The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Siria, ambasciatore Damasco in Russia condanna estensione delle sanzioni UE

Haddad: In questo modo l'UE è privata di ogni ruolo positivo nella regione e nel mondo

Haddad: In questo modo l'UE è privata di ogni ruolo positivo nella regione e nel mondo

Il governo siriano condanna fermamente l'estensione delle sanzioni dell'Unione europea contro le sue autorità. Lo ha affermato l'ambasciatore di Damasco in Russia, Riyad Haddad. "Condanniamo duramente la soluzione del Consiglio dell'Unione europea di estendere le misure restrittive unilaterali imposte alla Siria - ha sottolineato -. Ciò conferma la prosecuzione della politica errata verso la Siria". Bruxelles ha esteso in mattinata le sanzioni contro le autorità del paese mediorientale fino al 1 giugno 2018, portando il totale a 240 persone e 67 soggetti a cui è vietato viaggiare nell'Ue e a cui sono state congelate le attività nel blocco. Haddad ha imputato l'UE di screditarsi e mancare "anche di un minimo di fiducia". "Il sostegno continuato dell'UE al corso dei suoi Stati membri radicali danneggia tutti i paesi dell'Unione - ha concluso -. La priva di ogni ruolo positivo nella regione e nel mondo".

The Syrian government strongly condemns the European Union's extension of sanctions against its authorities, Syrian Ambassador to Russia Riyad Haddad told Sputnik. "We sharply condemn the decision of the EU Council to extend the unilateral restrictive measures imposed on Syria, this confirms the continuation of the erroneous policy toward Syria," Haddad said Monday. Brussels has extended sanctions against Syrian authorities until June 1, 2018, earlier in the day, bringing the total to 240 people and 67 entities subject to a travel ban and an asset freeze. Haddad accused the EU of discrediting itself and lacking "even minimal trust." "The EU's continued support of the course of its radical member states harms all the countries of the union," he stressed. "It deprives it of any positive role in the region and the world."