The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Serbia-Russia, Nations League: formazioni, pronostici

Serbia-Russia è una partita della sesta giornata di Nations League ed è in programma mercoledì alle 20:45. Il match verrà disputato al Rajko Mitic Stadion di Belgrado, in Serbia: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

È stata una settimana davvero molto complicata per la Serbia. Beffati ai calci di rigore dalla Scozia nella finale degli spareggi che assegnavano uno dei quattro posti rimasti per Euro 2020, gli uomini di Tumbakovic non sono riusciti ad andare oltre il pareggio nella penultima giornata di Nations League contro l’Ungheria. L’1-1 di Budapest ha ridotto al lumicino le speranze dei serbi di restare in Lega B. Per evitare la retrocessione, infatti, la Serbia è costretta a battere la Russia e sperare che nell’altro match gli ungheresi superino la Turchia con più di due gol di scarto. Una combinazione a sufficienza improbabile per una selezione che si è messa nei guai da sola non vincendo neanche una delle cinque partite disputate finora in questa competizione.

Sarà oltretutto una Serbia priva dei suoi migliori giocatori quella che affronterà i russi. È notizia delle ultime ore la positività al coronavirus di Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista della Lazio è già in isolamento insieme ai compagni Lazovic e Nikolic, anch’essi positivi al giro di tamponi. I tre si aggiungono al difensore dell’Inter Kolarov, già colpito dal Covid-19 nei giorni scorsi.

La Russia a Belgrado si gioca il primo posto nel girone con l’Ungheria: entrambe infatti comandano il gruppo con otto punti, ma i russi sono in vantaggio negli scontri diretti. Condizione, quest’ultima, che potrebbe fargli andar bene anche un pareggio, a patto che l’Ungheria non riesca ad avere ragione della Turchia. Il ko di domenica con i turchi – a Istanbul è terminata 3-2 – però non è per niente incoraggiante in vista di questa sfida. La rappresentativa allenata da Cherchesov attraversa un pessimo stato di forma e non vince ormai da cinque partite, in cui ha raccolto tre pareggi e due sconfitte.

Serbia-Russia, le ultime notizie sulle formazioni

La Serbia dovrà completare il giro di tamponi per capire se ci sono altri positivi nella sua rosa. Gacinovic prenderà il posto di Lazovic nell’undici titolare, mentre il centrocampista del Torino Lukic potrebbe sostituire Milinkovic-Savic. Rajkovic favorito su Dmitrovic in porta, mentre Aleksandar Mitrovic dovrebbe tornare a guidare l’attacco insieme a Jovic.

Nella Russia c’è Semyonov squalificato ed in difesa Cherchesov è orientato a schierare Karavaev. Tra i pali ancora favorito Guilherme per via dell’indisponibilità di Shunin. Il ct punta forte su Cheryshev, tra i marcatori nel match con la Turchia, ma in avanti si affida a Chalov, nuovamente in vantaggio su Dzyuba. Un altro che è andato in gol a Istanbul, Kuzyaev, potrebbe iniziare dalla panchina.

Il pronostico

La Russia dovrebbe riuscire ad evitare la sconfitta in una partita in cui entrambe le squadre potrebbero segnare almeno un gol a testa.

Le probabili formazioni di Serbia-Russia

SERBIA (3-4-1-2): Rajkovic; Milenkovic, Spajic, S.Mitrovic; Gacinovic, Lukic, Gudelj, Mladenovic; Tadic; Jovic, A.Mitrovic.
RUSSIA (4-2-3-1): Guilherme; Karavayev, Dzhikiya, Kudryashov, Zhirkov; Zobnin, Ozdoev; Ionov, An.Miranchuk, Cheryshev; Chalov.