The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia-Ungheria, Nations League: formazioni e pronostici

Russia-Ungheria è una partita della quarta giornata di Nations League e si gioca mercoledì alle 20:45. Il match verrà disputato alla Vtb Arena di Mosca, in Russia: probabili formazioni, pronostici e analisi.

Il pareggio intimo con la Turchia nella terza giornata di Nations League ha impedito alla Russia di andare a punteggio pieno in classifica. I punti raccolti sono adesso sette in tre partite, un bottino che resta comunque soddisfacente ai fini dell’obiettivo finale. A meno di improbabili rimonte da parte di Turchia e Serbia, la promozione in Lega A sarà una questione personale tra Russia e Ungheria.

Gli ungheresi hanno un punto in meno, ma con la possibilità di ribaltare tutto nella sfida di Mosca. Le due rappresentative si sono incrociate appena un mese fa a Budapest in un confronto in cui di certo non sono mancate le emozioni. La Russia aveva schiacciato la selezione magiara già nel primo tempo, terminato 3-0 per gli uomini di Stanislav Cherchesov. L’Ungheria poi riaprì tutto segnando due reti in meno di dieci minuti con Sallai e Nikolics, ma la loro spinta propulsiva si esaurì subito dopo il secondo gol.

Mentre la Russia è già certa di partecipare al prossimo Europeo, l’Ungheria dovrà passare indenne dal match di novembre che la vede opposta all’Islanda. L’attenzione del ct, l’italiano Marco Rossi, è rivolta principalmente a quella partita, ma la Nations League può rappresentare un buon viatico per arrivarci concentrati e con il morale alle stelle. La nazionale ungherese è ultimamente allergica ai pareggi: dal 2018 sono arrivate solo vittorie (nove) o sconfitte (sette). Con la Russia, i magiari non hanno una buona tradizione, avendone perse cinque delle ultime sei.

Russia-Ungheria, le ultime notizie sulle formazioni

Anche la Russia ha avuto a che fare con un positivo al coronavirus, il terzino destro Mario Fernandes. Contro l’Ungheria, infatti, al suo posto giocherà di nuovo Karavayev. Cherchesov modificherà qualche cosa rispetto alla Turchia, con Cheryshev e Gazinskiy che dovrebbero partire titolari.

L’Ungheria invece sarà priva di due giocatori fondamentali come Gulacsi e Sallai, tornati in Germania per preparare gli impegni con i rispettivi club. Non ci sarà nemmeno Hangya, uscito acciaccato dalla partita con la Serbia. Ad affiancare Konyves in attacco, ci sarà Adam Szalai.

Il pronostico

Il fatto che l’Ungheria abbia perso due uomini chiave avvantaggia i padroni di casa della Russia, che hanno l’opportunità di staccarli in classifica. Gli ospiti, stavolta, potrebbero non riuscire a segnare neanche un gol.

Le probabili formazioni di Russia-Ungheria

RUSSIA (4-2-3-1): Shunin; Karavayev, Semenov, Kutepov, Zhirkov; Zobnin, Gazinskiy; Ionov, Miranchuk, Cheryshev; Dzyuba.
UNGHERIA (3-4-1-2): Dibusz; Orban, Lang, At. Szalai; Nego, Nagy, Siger, Schafer; Kalmar; Szalai, Konyves.