The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Il Regno Unito accusa la Russia “Ha tentato di rubarci le formule del vaccino”

LONDRA. E’ gelo fra Inghilterra e Russia a seguito delle pesanti accuse mosse al Cremlino e alla rete di informazioni russe. Nuova accusa del Regno Unito alla Russia, questa volta sul presunto tentativo di carpire i segreti delle ricerche occidentali sul vaccino contro il coronavirus. 

A lanciarle – dopo i sospetti mossi al governo d’interferenze durante la campagna elettorale del 2019 – sono in questo caso i servizi d’intelligence del National Cyber Security Centre che in un rapporto imputano ad “hacker russi quasi certamente” legati agli 007 di Mosca di aver preso di mira informazioni su progetti di ricerca anti-Covid britannici, ma anche di Canada e Usa. Il Cremlino respinge le accuse britanniche di un attacco hacker per carpire i segreti delle ricerche occidentali sul vaccino contro il coronavirus. “Non abbiamo informazioni su chi possa aver commesso un attacco hacker contro le compagnie farmaceutiche e i centri di ricerca britannici ma possiamo dire una cosa: la Russia non ha nulla a che fare con questi tentativi”, ha dichiarato il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, smentendo anche le accuse di interferenze russe nelle elezioni parlamentari britanniche del dicembre 2019.