The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Coronavirus, sotto la tuta niente. L'infermiera sexy dalla Russia fa il giro del mondo

Sotto la tuta protettiva - e trasparente - solo un bikini. Le foto di questa infermiera russa impegnata nella lotta al coronavirus stanni facendo il giro del mondo. La giovane, 20 anni, ha subito un richiamo verbale dal suo ospedale di Tula, regione a sud di Mosca, perché per il gran caldo e le tante ore di lavoro ha pensato bene di togliere qualche indumento mentre è all'opera nel reparto malattie infettive dell'ospedale. Violazione del dress code, è la motivazione, che però ha scatenato la protesta dei sindacati russi dal momento che la plastica trasparente che si vede nella foto non sembrerebbe il tessuto più adatto pre proteggersi dal virus. Per approfondire leggi anche: Prima e dopo la terapia, la foto choc dell'infermiere "Avevo caldo e non credevo che la tuta anti-coronavirus fosse trasparente", ha spiegato l'infermiera diventata ben presto un'eroina del web dopo che la foto è stata postata su Instagram. La storia ha scatenato la fantasia di commentatori e battutisti da social. A causa dell'avvenenza della ragazza, certo. Ma anche per l'espressione dell'anziano paziente che si vede alle sue spalle.