The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Bottas ha vinto il Gran Premio di Russia di Formula 1

Il pilota finlandese della Mercedes è arrivato dinanzi alle Ferrari di Vettel e Raikkonen

Aggiornamento: Valtteri Bottas, pilota finlandese della Mercedes, ha vinto il Gran Premio di Formula 1 di Russia, sul circuito di Sochi. I due piloti della Ferrari Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen sono arrivati invece rispettivamente secondo e terzo.

Il Gran Premio di Formula 1 di Russia, che si corre sul circuito di Sochi, inizierà alle 14: è il quarto del Mondiale 2017 di Formula 1 e lo si può seguire in diretta su Sky Sport F1. In pole position partirà Sebastian Vettel, pilota tedesco della Ferrari, e in prima fila a lato a lui ci sarà il suo compagno di squadra Kimi Raikkonen. Era dal 2008 che non c’erano due Ferrari nelle prime due posizioni in griglia di partenza. I due piloti della Mercedes – Valtteri Bottas e Lewis Hamilton – partiranno dalla seconda fila. Nella classifica del Mondiale Vettel è primo con 68 punti; Hamilton ne ha 61, Bottas 38, Raikkonen 34.

Quest’anno e un anno fa

Nel 2016 il Gran Premio di Russia lo vinse Nico Rosberg, pilota Mercedes che poi vinse il Mondiale e si ritirò dalla Formula 1. Era la sua quarta vittoria su quattro Gran Premi e al secondo posto arrivò Hamilton. La stagione era appena iniziata ma già si era capito che le Mercedes erano troppo superiori rispetto alle altre monoposto, che in pratica correvano quasi sempre per giocarsi il terzo posto. Quest’anno le cose sembrano decisamente diverse: le Mercedes continuano ad andare forte, ma vanno benissimo anche le Ferrari. Le prime gare sono state in genere equilibrate, combattute e più divertenti del solito.

La Formula 1 a Sochi

Sochi è vicina al Mar Nero, nel sudovest della Russia, ed è la città che nel febbraio 2014 ospitò le 22esime Olimpiadi invernali. Il circuito di Sochi è il terzo più lungo del Mondiale di Formula 1, dopo quello di Spa-Francorchamps, in Belgio, e quello di Silverstone, in Gran Bretagna. È stato progettato dall’architetto tedesco Hermann Tilke, che in passato ha disegnato molti altri circuiti. Alcuni esperti di Formula 1 hanno imputato Tilke di progettare circuiti con caratteristiche tra loro molto simili: li chiamano “tilkodromi“. Parlando del circuito di Sochi, Hamilton disse: «È entusiasmante giungere in questo bellissimo posto e correre su questo tracciato. C’è un buon grip e ci sono delle fantastiche curve, molte delle quali da percorrere a velocità media: è divertente». Il circuito di Sochi è lungo 5,8 chilometri e i piloti dovranno farci 53 giri, per un totale di quasi 310 chilometri. L’autodromo di Sochi ha 12 curve a destra e 6 a sinistra.

La Formula 1 in Russia

Anche se il Sochi Olympic Park Circuit è molto attuale, è dagli anni Ottanta che si pensa a un Gran Premio di Formula 1 di Russia (al tempo, chiaramente, si parlava di un Gran Premio dell’Unione Sovietica). Nel 1983 fu messo in calendario un Gran Premio da corrersi a Mosca, ma poi si cambiò idea. Il primo Gran Premio di Formula 1 corso in un paese comunista fu il GP di Ungheria nel 1986. Non esisteva ancora la Formula 1, ma nel 1913 e nel 1914 si corsero due Gran Premi di Russia su un circuito di San Pietroburgo.

Come seguire il Gran Premio di Formula 1 in streaming e in tv

Il Gran Premio di Russia sarà trasmesso in diretta su Sky Sport F1 (e in streaming su Sky Go) e si potrà seguire in differita, dalle 21, sulla Rai e in streaming su RaiPlay.

canale gran premio, canale gran premio formula 1, circuito di sochi, come seguire gp russia, F1, formula 1, formula 1 gp, formula 1 in streaming, formula1 russia, gp formula1, gp russia, gran premio di russia, Gran Premio Russia, russia gp, sky sport formula 1, sky sport formula1, streaming gp russia, streaming gran premio f1