The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Al Baghdadi è morto/ L’Isis ha già scelto il suo successore: si tratta di Abdullah Qardash

Al Baghdadi è morto, l’Isis ha scelto l’successore: si tratta dell’ex militare iracheno al servizio di Saddam Hussein, Abdullah Qardash

L’Isis si è subito riorganizzato dopo la morte del leader supremo Abu Bakr al-Baghdadi, e del suo braccio destro. Come riferiscono gli americani di Newsweek, citati da TgCom24.it, il successore del defunto capo sarebbe Abdullah Qardash. Un nome che circolerebbe all’intimo dello Stato Islamico dalla scorsa estate, precisamente dal mese di agosto, e a sceglierlo sarebbe stato lo stesso al-Baghdadi, probabilmente conscio che l’esercito degli Stati Uniti era ormai prossimo a stanarlo. Qardash è alquanto sconosciuto ai media, visto che di lui si sa ben poco, se non che in passato sia stato un militare dell’esercito iracheno e che ha servito sotto l’ex dittatore dell’Iraq, Saddam Hussein. Robert Baer, ex agente della Cia, nonché grande esperto della questione Medio oriente e del terrorismo, ha riferito alla stampa che il successore di al Baghdadi “sarà sicuramente qualcuno più efficace e pragmatico, o forse più razionale. Le atrocità compiute da Al Baghdadi – ha aggiunto – hanno reso lo Stato islamico inaccettabile per la stragrande maggioranza de musulmani, anche per alcuni di quelli allineati su posizioni più radicali”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)