The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia, pensionato uccide un'indovina: «Profezie mai avverate in 20 anni»

«Le sue profezie non si avveravano». È questa la ragione dietro l'omicidio di un'indovina in Russia. Ad ucciderla è stato un pensionato di Volgograd, che dopo 20 anni di frequentazione, l'ha uccisa a coltellate nel maggio 2017.

Ad accertare la responsabilità dell'omicidio sono stati gli inquirenti, nel corso delle indagini preliminari. Ora l'uomo è stato arrestato e la polizia ha scoperto che era ricorso ai servigi della negromante dal 1997. Negli ultimi tempi però - come riferito da Olga Tokareva, assistente del procuratore regionale, all'agenzia russa Interfax - aveva iniziato a dubitare di lei, e ad accusarla «di tutti i suoi mali». All'anziano è stata diagnosticata una psicosi. Interrogato, ha giustificato il suo folle gesto con la frustrazione «per il mancato avverarsi delle profezie».