The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Meteo: NEVE, tra poco scenderà COPIOSA non solo in PIANURA, ma anche sulle COSTE. Tutte le città a RISCHIO

Nelle prossime ore l'irruzione di una massa d'aria gelida artica in discesa dalla Russia darà il via ad una fase molto movimentata su tutta l'Italia. Oltre al crollo delle temperature, tra poco scenderà anche la neve, a tratti copiosa con fiocchi che si spingeranno fin sulle pianure e localmente sulle coste.

Facciamo il punto della condizione individuando le città a azzardo e gli accumuli sulla base degli ultimi aggiornamenti a nostra disposizione.

Già nel corso delle prossime ore sentiremo i primi effetti della sventagliata artica in arrivo da Nord Est con l'ingresso impetuoso del fronte freddo che solleverà la massa d'aria mite e umida presente in val Padana favorendo così la formazione di rovesci. Saranno quindi possibili, durante la notte, precipitazioni anche nevose a macchia di leopardo fin sulle pianure del Nord e a quote collinari tra Marche e Romagna.

Sarà poi dalla giornata di venerdì 12 che l'irruzione di venti gelidi dalla Siberia (Burian) provocherà un tracollo delle temperature con precipitazioni a carattere nevoso, specie tra pomeriggio e sera, con qualche cm di accumulo fin sulle pianure di Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e fino a bassissima quota su Liguria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Puglia e Campania.

Potranno quindi imbiancarsi di un soffice manto bianco città come: Torino, Cuneo, Pavia, Milano, Lodi, Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna. Scendendo verso il Centro Sud possibili fiocchi anche a Pisa, Firenze, Arezzo, Grosseto, Rieti, Perugia, Pescara, Teramo, Foggia, Caserta.

Altre nevicate fin sulle coste attese poi anche durante il successivo weekend.