The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Honsell: "Salvini vuole trasformare l’Italia in un’Ungheria più grande o una Russia più piccola" - Il Friuli

Honsell: "Salvini vuole trasformare l’Italia in un’Ungheria più grande o una Russia più piccola"

La espressione chiave di queste ore convulse del Ministro degli Interni: “Chiedo agli italiani di darmi pieni poteri”. In una democrazia, in nessuna democrazia, esistono i 'pieni poteri'"

La espressione chiave di queste ore convulse l’ha pronunciata due sere fa Salvini: “chiedo agli italiani di darmi pieni poteri”. In una democrazia, in nessuna democrazia, esistono i “pieni poteri”. La democrazia è costruita sulla separazione dei poteri, sul regolare funzionamento delle istituzioni, sul pluralismo sociale e sulla libertà del singolo.
Il disegno salviniano è chiaro e semplice: trasformare l’Italia da democrazia a qualche cosa d’altro, un’Ungheria più grande o una Russia più piccola. Anche in regione abbiamo assaggiato la prepotenza e l’estremismo reazionario della Lega e di fronte al precipitare della crisi non possiamo fare finta di nulla e credere che questo non riguardi tutti noi.

Open Sinistra Fvg è una realtà politica ed elettorale piccola e giovane, ma abbiamo le idee chiare: dobbiamo impegnarci da subito per difendere le basi democratiche, antiautoritarie e antifasciste della nostra società e per far questo mi appello a tutti, al Partito Democratico, agli altri partiti di centrosinistra, al mondo delle associazioni, ai tanti amministratori locali che affrontano ogni giorno le difficoltà e le sfide che un governo nazionale e regionale populista ed estremista scarica sulle spalle loro e dei loro territori, ai dirigenti e ai militanti del M5S che non hanno condiviso la scelta di appoggiare in modo cinico e acritico le scelte più retrive imposte da Salvini.

A tutti e a tutte dico: sediamoci attorno a un tavolo e troviamo un tragitto perché anche il Friuli Venezia Giulia dia un contributo fattivo e concreto per mantenere l’Italia ancorata all’Europa e al numero ristretto delle democrazie.