The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Danieli, commessa da 430 milioni in Russia

Sarà realizzato un innovativo impianto che produce acciaio riducendo del 64% le emissioni di anidride carbonica

Dal minerale all’acciaio senza l’utilizzo di carbone. Danieli si aggiudica una importantissima commessa da 430 milioni in Russia, dove sarà realizzato il primo impianto in Paneuropa a ciclo integrale. Si rafforza così la partnership tra la multinazionale friulana e OMK, uno dei leader di nicchia del panorama della siderurgia russa. E’ in corso la cerimonia di firma del contratto in videoconferenza – in collegamento tra Mosca e Trieste - per la realizzazione del progetto.

L’impianto consentirà di produrre acciaio di qualità con una riduzione del 64% delle emissioni di anidride carbonica rispetto ai migliori altiforni di ultima generazione. Per siglare l’accordo sono riuniti nella sede della Regione a Trieste i vertici di Danieli, con in testa l’ingegner Gianpietro Benedetti, e il Governatore Massimiliano Fedriga. In collegamento da Mosca ci sono tra gli altri il ministro dell’Industria della Federazione russa Denis Manturov, l’ambasciatore d’Italia nella capitale russa Pasquale Terracino e i vertici di Omk e della Danieli Russia.

L’investimento complessivo per OMK è di 1500 milioni di euro, mentre la fornitura della multinazionale friulana vale 430 milioni. E’ previsto che l’impianto venga avviato nel 2024.