The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Covid-19, la Russia ha iniziato a vaccinare i suoi militari

La Russia ha iniziato a vaccinare i suoi militari contro il coronavirus: lo ha annunciato oggi il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu. In totale, più di 400.000 soldati devono essere vaccinati come parte di questa campagna di vaccinazione lanciata secondo l’ordine del presidente Vladimir Putin, ha detto Shoigu, citato in una dichiarazione dell’esercito russo. Ad oggi, più di 2.500 soldati sono stati vaccinati e il loro numero dovrebbe raggiungere gli 80.000 entro la fine dell’anno, secondo la stessa fonte.

All’inizio di settembre, Sergei Choïgou ha annunciato di essere stato lui stesso vaccinato con il vaccino russo Sputnik V, sviluppato dal centro di ricerca Gamaleïa di Mosca in collaborazione con il Ministero della Difesa. Attualmente nella fase 3 degli studi clinici, il vaccino, registrato dalla Russia in estate, è efficace al 95%, secondo i suoi creatori. La Russia, numero 4 al mondo per numero di contaminazioni, dietro a Stati Uniti, India e Brasile, ha registrato oggi un nuovo record di 27.543 casi rilevati in 24 ore e 496 morti. In totale, la Russia ha segnalato 2.215.533 casi di coronavirus dall’inizio dell’epidemia in primavera, di cui 38.558 morti.