The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

A Russia U20 e Lettonia i tornei di novembre

Nonostante diverse Federazioni abbiano rinunciato a far scendere in pista le proprie Nazionali a causa della nota pandemia di Covid-19, nel secondo break internazionale Kajala Cup e Deutschland Cup si sono svolte regolarmente decretando Russia Under 20 e Lettonia vincitrici dei due tornei.

La prima tappa dell’Euro Hockey Tour, la Karjala Cup per l’appunto, è andata alla Russia, presentatasi con una formazione Under 20 guidata da Igor Larionov, che ha utilizzato il quadrangolare come preparazione ai Mondiali di Top Division di categoria in programma durante le festività natalizie in Canada.
La giovane Sbornaja ha messo in chiaro le proprie velleità strapazzando all’esordio la Finlandia con il risultato tennistico di 6-2 (3-0 il primo tempo!!!) raggiunto con sei marcatori differenti. La Red Machine ha concesso il bis due giorni più tardi contro la Svezia, anche se sono serviti i rigori (di Vasily Podkolzin quello vincente). I punti decisivi sono stati ottenuti nell’ultimo impegno contro la Repubblica Ceca: un netto 3-0 che non ammette repliche maturato dalle stecche di Egor Afanasyev, Egor Chinakhov e Rodion Amirov. Chiusura in bellezza anche per Yaroslav Askarov autore dello shutout.
La Nazionale ceca ha dovuto accontentarsi del secondo posto, raggiunto coi successi con due reti di scarto ai danni delle due nordiche (Svezia 3-1 e Finlandia 2-0), le quali non è rimasto altro che battagliare  per la terza piazza raggiunta dai finnici; sotto 2-0 dopo 22”, i finnici hanno ribaltato il punteggio con la rete in power play di Valtteri Kemilainen realizzata al 58’.
Risultati: Rep. Ceca-Svezia 3-1; Russia U20-Finlandia 6-2; Svezia-Russia U20 1-2 so; Finlandia-Rep. Ceca 0-2; Rep. Ceca-Russia U20 0-3; Finlandia-Svezia 3-2
Classifica: Russia U20 p.ti 8; Rep. Ceca p.ti 6; Finlandia p.ti 3; Svezia p.ti 1