The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia squalificata 2 anni per doping: no Olimpiadi e Mondiali - La Gazzetta dello Sport

Il Tas dimezza la pena inferta dell’agenzia mondiale antidoping, ma ai Giochi di Tokyo e a quelli invernali di Pechino 2022 la Russia sarà senza i propri colori

Una sorta di compromesso: la Russia, in ambito internazionale, non potrà utilizzare il proprio nome, la propria bandiera e il proprio inno per due anni, alle Olimpiadi estive di Tokyo 2021, a quelle invernali di Pechino 2022 e ai Mondiali di tutte le discipline comprese. È quanto ha stabilito il Tas di Losanna, chiamato a giudicare il ricorso russo contro la squalifica di quattro anni imposta nel dicembre 2019 dalla Wada, l’agenzia antidoping mondiale, per mancanza di conformità alle proprie norme.

Fino al dicembre 2022

Gli atleti di Mosca e le squadre Nazionali potranno comunque partecipare a tutte le rassegne - anche ai Mondiali di calcio di Qatar 2022 - ma a patto di dimostrare di non avere alcuna implicazione in vicende di doping. E comunque senza i colori nazionali. La squalifica terminerà il 16 dicembre 2022.