The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Europei, il Setterosa crolla nei quarti contro la Russia

Contro le big, non ce ne va bene una. Dopo le sconfitte con Spagna e Olanda nella fase preliminare, figlie anche di una maledetta intossicazione alimentare, arriva la batosta nei quarti con la Russia. “Abbiamo retto due tempi. Troppi errori sia in difesa sia in attacco, ci siamo esposti alle loro controfughe micidiali pur avendo preparato la gara in un certo modo” è il rammarico del c.t. Paolo Zizza. Finisce 13-7, e finisce così anche il sogno di staccare a Budapest il pass per Tokyo. L’ultima chance di qualificazione sarà il torneo preolimpico in programma a Trieste dall’8 al 15 marzo: altri due posti in palio, tre se il Sudafrica rinuncerà alla spedizione giapponese (e bisognerà comunque vedere che cosa ne sarà della Russia a proposito della squalifica Wada).

ILLUSIONE

Con la squadra di Gaidukov, bronzo a Rio 2016, seconda nel girone A dopo aver perso solo con l’Ungheria (9-8), miglior attacco complessivo nella fase preliminare con 112 gol (media 22,4), il Setterosa tiene botta fino a metà gara (6-5) poi è un monologo. Karimova e Timofeeva (triplette) regalano prodezze in serie approfittando di marcature scalate male, l’Italia forza al tiro contro la zona M che produce appunto il terribile contropiede avversario. Lo scarto si allarga fino al 10-6 all’ultimo intervallo e al 13-7 sulla sirena conclusiva. Karnaukh e compagne se la vedranno in semifinale con l’Olanda (22-2 sulla Slovacchia). L’altra sfida sarà tra la Spagna (12-9 sulla Grecia) e l’Ungheria (16-3 sulla Francia). Italia-Russia fu la finale per il quinto posto ai precedenti Europei, Barcellona 2018, quando il Setterosa perse 14-8. Le azzurre hanno affrontato le russe altre tre volte in questa stagione: una vittoria in World League (14-9, ma le avversarie schieravano la squadra B avendo spedito le titolari nella Canada Cup di Montreal), una vittoria e una sconfitta nella Holiday Cup di Princeton negli Usa (18-16 ai rigori nella prima fase e 9-14 nella finale per il terzo posto). E mercoledì tocca al Settebello che alle 16 nei quarti sfida il Montenegro, dominatore del match con la Turchia (17-6). Le altre sfide saranno Serbia-Spagna, Ungheria-Russia e Croazia-Grecia.