The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Calvert-Lewin on fire: gol con l'Inghilterra alla prima. Kessié decisivo con la Costa d'Avorio

Giovedì di playoff per l'Europeo 2021, ma anche di amichevoli. Successi per Russia e Inghilterra contro Svezia e Galles. Pareggia il Belgio contro la Costa d'Avorio. I risultati della serata.

Russia-Svezia 1-2

La Russia non ancora trovato l'successore di Akinfeev. Un errore di Dzhanaev, numero uno del Sochi, condanna Cherchesov alla sconfitta in casa per 1-2. Il portiere sbaglia, Isak no: l'attaccante della Real Sociedad punisce i russi con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione. Nella ripresa Mattias Johansson chiude i giochi a dieci dalla fine (sinistro da fuori deviato da un difensore). Nel finale Sobolev accorcia le distanze con un'incornata da corner, ma ormai è finita. Il c.t. della Russia è stato costretto a rinunciare il neo acquisto dell'Atalanta Aleksey Miranchuk, ancora ai box per infortunio ma fedelissimo della nazionale. Presente, da titolare, suo fratello gemello Anton. Curiosità: Jordan Larsson, figlio di Henrik, storico centravanti svedese ed ex bomber di Celtic, Barcellona, Feyenoord e United, ha giocato la sua seconda gara con la Svezia. Gioca proprio in Russia nello Spartak Mosca ed è il capocannoniere stagionale con tre reti.

Inghilterra-Galles 3-0

Inglesi a valanga sul Galles, tris secco con tre giocatori in gol con la nazionale per la prima volta. Anche se Calvert-Lewin si prende la scena. L'attaccante dell'Everton di Ancelotti, 9 gol in 6 partite stagionali, debutta a 23 anni e segna subito. Un colpo di testa decisivo che apre il match. Una favola la sua, tra le più classiche: cinque anni fa giocava in quarta serie e ora si ritrova in nazionale, subito protagonista. Sorride anche Conor Coady, difensore dei Wolves: seconda partita con l'Inghilterra e gol anche per lui. Chiude il 28enne Danny Ings, punta del Southampton, bravo a chiudere il match sul 3-0 e a gioie per il primo gol con i Tre Leoni. Partita senza storia a Wembley.

Belgio-Costa d'Avorio 1-1

Apre Batshuayi, chiude Frank Kessié. Il centrocampista del Milan realizza il rigore che regala il pari alla Costa d'Avorio contro il Belgio a 3' dalla fine. Freddo e preciso per l'1-1. L'attaccante del Crystal Palace apre le marcature e sigla il gol numero 19 in nazionale belga, ma alla fine sorride anche Kessié, al suo secondo squillo con gli ivoriani in 41 partite. Il secondo consecutivo dopo quello al Niger a novembre 2019. A Bruxelles finisce pari, nel Belgio 90' per il milanista Saelemaekers. Il capitolo "italiani" si chiude con Kouamé, bomber della Fiorentina entrato nella ripresa con la Costa d'Avorio, e il laziale Akpa-Akpro, subentrato nel finale.