The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

1917, la Rivoluzione Russa | Fatti e date dell'evento che cambiò la Russia e il mondo intatto

Nel 1917, esattamente cent'anni fa, scoppiò la Rivoluzione che rovesciò lo zar e avviò il processo di nascita dell'Unione Sovietica, la super-potenza comunista che sarà protagonista di tutto il Novecento. Scopri tutto con Focus Junior!

Il 1917 fu un anno di svolta per l'intera storia mondiale. In quell'anno infatti, con la Grande Guerra che impazzava nel cuore dell'Europa, si verificarono due eventi che avrebbero cambiato il destino della politica internazionale per tutto il XX secolo.

Il primo fu l'ingresso nel conflitto da parte degli Stati Uniti i quali, schieratisi al fianco di Inghilterra, Francia e Italia, prepararono il terreno per diventare la nuova guida del mondo occidentale.

Il secondo invece avvenne molto più a est e sancì la nascita della super-potenza che avrebbe conteso proprio agli USA il ruolo di leader mondiale.

Nel 1917 la Russia era un Paese arretrato e sull'orlo del collasso.

Governata per secoli da dinastie di zar, i sovrani russi dai poteri pressoché assoluti, la Russia era rimasta una monarchia dai tratti medievali, con sistemi amministrativi e giudiziari antiquati, un'industria quasi assente, un Parlamento (chiamato Duma) privo di poteri effettivi e una popolazione numerosa ma povera e legata quasi esclusivamente  all'attività agricola.

La partecipazione alla Prima Guerra Mondiale non fece che peggiorare la condizione poiché oltre alla fame e agli sforzi per sostentare il numeroso (ma molto male addestrato) esercito, la Russia continuava a macinare pesanti sconfitte.

Quando uscirà dal conflitto mondiale, la Russai avrà pagato il prezzo della guerra con oltre 3 milioni e mezzo di morti, tra militari e popolazione civile!

Naturalmente tutto questo esasperò la maggior parte dei russi.