The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia. Global Ports introduce servizio digitale alla dogana di Turukhtanny (di A....

Il primo Terminal Container Terminal (FCT) di Global Ports Group è diventato il primo terminal russo a trasferirsi in un sistema di gestione delle esportazioni completamente privo di supporti cartacei quando ha lanciato un servizio per l’emissione digitale di ordini per il caricamento di container di esportazione.

Il nuovo servizio del Gruppo è stato testato all’inizio di giugno presso la dogana Turukhtanny con i clienti, VMT e Rayontrans, come partecipanti all’esperimento.

La tecnologia proprietaria consente lo scambio digitale di documenti legalmente vincolanti con l’autorità doganale e, secondo l’annuncio, si basa sul portale dei clienti di Global Ports e sulla funzionalità del software Portale di Sea Port.

Global Ports ha spiegato nella sua dichiarazione che l’adozione di questa tecnologia significa che la procedura di preparazione degli ordini da parte delle società di spedizione e l’emissione di documenti confermati dalla dogana è stata completamente digitalizzata.

Sulla base di un ordine emesso in questo modo, il terminale può iniziare a caricare immediatamente un container su una nave senza ulteriore approvazione. Tutti i partecipanti al processo – la società di spedizioni, l’autorità doganale, il terminale e la linea di spedizione – hanno accesso online alle informazioni sullo stato in tutte le fasi del processo.

L’uso di questa nuova tecnologia e la successiva rimozione di documenti cartacei, pertanto, ridurrà il tempo necessario per gestire una spedizione di contenitori per l’esportazione e semplificherà notevolmente l’interazione tra i partecipanti al processo, secondo Global Ports.

“Gli ordini di spedizione sono rimasti l’ultimo elemento” cartaceo “nelle spedizioni di esportazione”, ha osservato Alexey Yermolin, Direttore IT (Information Technology) di Global Ports. “Ora è possibile ordinare e tracciare una spedizione di esportazione sul nostro portale clienti. La tecnologia che utilizziamo garantisce la protezione e l’integrità dei dati dopo che sono stati inseriti nel sistema di flusso elettronico dei documenti “.

Nel corso del 2020, il servizio sarà implementato in tutti i terminal delle porte globali in Russia, hanno confermato le porte globali. La tecnologia sarà inoltre sviluppata, secondo una dichiarazione, per includere la funzionalità delle linee di navigazione nel sistema, che consentirà la preparazione digitale dei documenti richiesti dagli operatori di attività economiche estere per confermare l’applicazione dell’aliquota IVA zero (imposta sul valore aggiunto).