The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia, anche i cosmonauti sottoposti alla vaccinazione con lo Sputnik V. E...

I cosmonauti russi che nel prossimo mese di aprile andranno in orbita per raggiungere la Stazione spaziale internazionale hanno ricevuto oggi la prima delle due dosi del vaccino Sputnik V contro il Covid-19 brevettato dalla Russia. La notizia è stata resa nota nel pomeriggio dai responsabili del Centro di addestramento per gli astronauti “Yuri Gagarin” che si trova nella regione di Mosca. Il siero è stato iniettato per il momento ai componenti dell’equipaggio principale – ne sono stati comunicati anche i nomi: Oleg Novitsky, Pyotr Dubrov, Anton Shkaplerov e Dmitry Petelin – mentre quelli che faranno parte del team di complemento lo riceveranno giovedì. Tra tre settimane, inoltre, entrambi i gruppi si sottoporranno alla somministrazione della seconda dose.

Intanto, secondo quanto ha appreso l’agenzia Tass, la multinazionale americana Pfizer sarebbe in procinto di formalizzare alle autorità sanitarie russe la domanda di registrazione del proprio vaccino. In un comunicato, la società ha infatti fatto sapere di volere, in questo modo, perseguire l’obiettivo “di fornire un rapido accesso all’immunizzazione per categorie di soggetti che ne hanno più bisogno in conformità con le raccomandazioni delle autorità sanitarie”.