The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Papa Francesco incoraggia la mediazione internazionale tra Russia e Ucraina per il...

“Un nuovo cessate-il-fuoco riguardante l’area del Donbass è stato recentemente deciso a Minsk dai membri del gruppo di contatto trilaterale”. Lo ha detto Papa Francesco all’Angelus. “Mentre ringazio per questo sengo di buona volontà volto a riportare la tanto desiderata pace nella martoriata regione, prego – ha confidato il Papa – perché quanto concordato sia finalmente msso in pratica anche attraverso un effettivo processo di disarmo e di ri ozione delle mine: solo cosi si potrà ricostruire la fiducia e porre le premesse per una riconciliazione tanto necessaria e tanto attesa dalla popolazione”.

La contesa territoriale sul Donbass, territorio abitato in maggioranza dalla popolazione russa (che in un referendum ha chiesto l’annessione a Mosca) ma unito all’Ucraina al tempo dell’Unione Sovietica, ha portato al conflitto che dura da sei anni, e ha portato alle ingiuste sanzione europee contro la Russia.

Il gruppo di contatto è formato dai ministri degli Esteri dei paesi del Formato Normandia, che riunisce Germania, Francia, impegnati ad attuare le conclusioni del vertice di Parigi del 9 dicembre 2019 dai capi di Stato e di governo dei medesimi Stati.

Un reale passo in avanti è stato rappresentato dallo scambio di prigionieri. In proposito il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ha “messo in evidenza come dei nove paragrafi del documento finale del summit di Parigi del Formato Normandia, solo uno è stato già attuato, pur se parzialmente, e intendo lo scambio dei prigionieri”.