The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Google | Chrome | Russia | Motore di ricerca

Sembra che Google non sia più il motore di ricerca predefinito di Chrome in Russia.

Google - Sembra che Google non sarà più il motore di ricerca predefinito di Chrome in Russia. Fa tutto parte di un accordo stipulato con il Russian Federal Anti-Monopoly Service per permettere agli utenti russi di scegliere il motore di ricerca predefinito sulla versione mobile del browser. Un paio di anni fa, Yandex, il piùgrande motore di ricerca della Russia, aveva presentato una denuncia proprio al FAS sostenendo di essere stato ingiustamente escluso dal sistema operativo e dai servizi di Google. Adesso pare che Google e il FAS abbiano raggiunto un accordo: Google ha pagato 6.75 milioni di dollari e permetterà agli utenti di scegliere il motore di ricerca preferito.

Infatti, nell'ultima versione di Chrome, ci sarà un prompt dove gli utenti potranno scegliere fra Yandex, Google e Mail.ru. Yandex è, ovviamente, soddisfatto della risoluzione: "Come una delle più grandi aziende di internet in Europa, siamo contenti che i consumatori russi possano ora scegliere facilmente il loro motore di ricerca preferito sui loro dispositivi Android. Visto che i consumatori sono sempre più dipendenti dai loro device mobile per trovare informazioni sul mondo che li circonda, ecco che siamo entusiasti del fatto che gli utenti russi possano ora scegliere il motore di ricerca più adatto alle loro esigenze".