The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

ABBONATI SUBITO PER TE IL PRIMO MESE GRATIS!

Leggi illimitatamente tutti gli articoli del sito

Il vaccino e le misure di distanziamento sociale fanno sentire i loro effetti nella capitale russa e così il sindaco di Mosca decide di allentare le misure restrittive per bar, ristoranti e locali notturni che potranno rimanere aperti 24 ore al giorno.

. E questo avrebbe portato a un calo drastico delle nuove infezioni. «Non più di tremila al giorno nell’ultima settimana», ha detto con sollievo il sindaco Sobyanin.

Ieri la cifra più bassa, 1800 nuovi casi, con una metà dei posti in terapia intensiva liberi. Le vaccinazioni con lo Sputnik V vanno avanti a sufficienza velocemente a Mosca, mentre continuano a procedere con una certa difficoltà in alcune zone del paese dove le dosi non arrivano con regolarità. Questo mentre grandi quantità del farmaco vengono regolarmente spedite all’estero, verso i Paesi che le hanno prenotate.

Così mentre la condizione a Mosca viene descritta come rassicurante, in tutta la Russia i casi continuano ad essere parecchi, quasi 18 mila. Cifra che è comunque la più bassa dalla fine di ottobre. Fino a ieri nella capitale bar ristoranti e altri locali di intrattenimento dovevano rimanere chiusi dalle 11 di sera alle 6 del mattino. Da oggi salta anche l’obbligo per le aziende di far lavorare da remoto almeno il 30% del personale. Bisognerà continuare ad usare mascherine nei negozi e sui trasporti pubblici, mentre anche le università statali proseguiranno con la didattica a distanza almeno fino al 6 febbraio.