The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

ABBONATI SUBITO PER TE IL PRIMO MESE GRATIS!

Leggi illimitatamente tutti gli articoli del sito

L' attacco informatico, probabilmente partito dalla Russia, che attraverso due società informatiche - FireEye e SolarWinds - è arrivato fino al cuore di migliaia di amministrazioni pubbliche degli Stati Uniti appare sempre più grave ogni giorno che passa.

E ora un esperto di peso come Thomas Bossert, che è stato consigliere per la sicurezza interna di Donald Trump e, prima, di George Bush, avverte che l'infiltrazione nelle reti Usa è avvenuta usando sistemi molto sofisticati che i tecnici chiamano di «accesso persistente

»: anche se la penetrazione viene scoperta, può essere impossibile arrestarla. Gli hacker riescono, infatti, a restare nascosti nei sistemi, cancellando le loro tracce. Bisogna smantellare i sistemi e ricostruirli da zero: un lavoro di anni.

: in un libro di memorie ha raccontato che nell'unico convegno avuto col leader russo nel 2011, da vice di Obama, gli disse «la guardo negli occhi e non penso che lei abbia un'anima». Putin gli avrebbe risposto: «Vedo che ci capiamo perfettamente».

convinti che oggi l'insidia delle armi basate su tecnologie digitali superi quella degli ordigni nucleari degli arsenali russi.