The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

EuroBasket 2017, Gruppo D: Timma trascina la Lettonia al successo sulla Russia

EuroBasket 2017, Gruppo D: Timma trascina la Lettonia al successo sulla Russia

La Lettonia batte la Russia grazie a una prova molto solida anche con un Porzingis condizionato per tutta la partita dai falli.

Non è stata una bella partita dal punto di vista dell’intensità quella andata in scena a Istanbul tra Lettonia e Russia, ma la Lettonia l’ha portata a casa mostrando grande solidità, vista anche la pressoché totale assenza dell’apporto della stella Porzingis che già nel secondo quarto ha commesso il suo quarto fallo. La Russia sul finale del secondo quarto sembrava aver messo le mani sulla partita, ma la Lettonia nel secondo tempo è stata brava a restare in partita anche grazie all’ottima prova di Timma.

LA CRONACA – La prima fase di partita vede le squadre, come prevedibile, provare a sfruttare il gioco vicino a canestro, ma l’intensità non è altissima. Intorno alla metà di frazione si accelera legermente e la Lettonia doppia gli avversari sull’8-0. La Russia non lascia andare la partita e, con la tripla di Kurbanov e la schiacciata di Mozgov, trova il primo vantaggio sul 9-8. Il finale di quarto segue la farsa riga dell’avvio di partita e al primo mini intervallo la Russia conduce per 15-12.

In avvio di terzo quarto lo staff tecnico lettone rimette subito coraggiosamente in campo un Porzingis inevitabilmente limitato nel suo gioco. La Lettoni rosicchia punto dopo punto e, con il bel canestro in allontanamento di Smits, trova il -3 sul 46-43. Dopo il timeout voluto dalla panchina russa, la Lettonia continua il suo lavoro per cercare la rimonta, lavoro facilitato anche dal precoce bonus raggiunto dalla nazionale avversaria che concede ai lettoni svariati viaggi in lunetta. La tripla di Timma vale il sorpasso Lettonia sul 52-50, ma il canestro sulla sirena di Kulagin fissa il punteggio all’ultimo mini intervallo sul 52-52.

In avvio di quarto quarto la partita continua a scorrere sui binari dell’equilibrio, anche se la Lettonia, anche grazie a un ottimo Timma, si fa preferire agli avversari. Antonov commette un fallo antisportivo su Timma che permette ai lettoni di trovare il +7 (63-56) e costringe la panchina russa all’immediato timeout. Al rientro in campo la Russia prova mettere in campo tutto quello che ha per provare a rientrare e Shved inizia a prendersi parecchie responsabilità con alterni risultati. La Lettoni ritrova il +10 (71-61) e sembra essere in controllo della partita grazie a una Russia troppo Shved e Mozgov dipendente. Negli ultimi minuti Porzingis commette il suo quinto fallo e Shved prova a prendere per mano la sua squadra riportandola, dopo essere finita anche a -13, in singola cifra di svantaggio sul 77-69 con una tripla. Nel finale la scarsa attenzione di Kurbanov a rimbalzo dopo un tiro libero della Lettonia condanna la Russia. Vince la Lettonia per 84-69