The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia, confronto tra generazioni su referendum che decide futuro

Russia, confronto tra generazioni su referendum che decide futuro

Mosca, 26 giu. (askanews) – C’è una frattura generazionale in Russia, e il referendum costituzionale in corso a Mosca, ma anche nella sconfinata provincia russa, lo rivela fin troppo bene. Il voto che di fatto decide se il presidente Vladimir Putin potrà o non potrà rimanere in carica per altri due mandati, sino al 2036, apre una spaccatura tra le vecchie e le nuove generazioni.

Nel tepore delizioso di questa dacha ad Andreevskoe, in una delle regioni dove la campagna è incantevole e rassicurante, l’Oblast di Vladimir, sono seduti a un tavolo Liudmila Judina, 81 anni, logopedista in pensione e la sua famiglia. Per lei è chiaro cosa si deve votare:

“I giovani chissà perché sono sempre più orientati verso l Occidente. La Russia è però un Paese diverso, noi abbiamo una mentalità diversa, abbiamo dei valori per quanto riguarda la famiglia, il matrimonio e i rapporti tra donna e uomo molto tradizionali, e io vorrei che questa tradizione si mantenesse”.

Di parere decisamente diverso il nipote Il ja, studente di pedagogia.

“L’artificio in questo caso è che il principale emendamento è quello che riguarda i mandati. Io non so perché continuano a fare tanta pubblicità sugli altri, su quello che riguarda il matrimonio omosessuale, ma è evidente che l emendamento cruciale e quello che azzera i mandati di Putin e lo fa ripartire da zero. Questo non mi soddisfa “.