The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

La Russia riprende la sperimentazione del vaccino Sputnik

La Russia riprende la sperimentazione del vaccino Sputnik

Roma, 19 nov. (askanews) – La Russia ha ripreso la vaccinazione di nuovi volontari nella sua sperimentazione per il suo vaccino Sputnik V dopo una breve pausa, riferisce Reuters citando il personale di sei cliniche di prova. Alla fine di ottobre, scrive il Guardian, otto cliniche hanno riferito a Reuters che il processo era stato temporaneamente sospeso per i nuovi volontari, con alcune cliniche che citano l’elevata domanda e la penuria di dosi.

I giornalisti di Reuters hanno visto file di persone in attesa di una visita medica pre-vaccinazione in tre cliniche di prova di Mosca lunedì, mercoledì e giovedì.

“Abbiamo ripreso la vaccinazione. Un sacco di persone vengono a farsi vaccinare “, ha detto un operatore sanitario della clinica numero 170.

Secondo il Russian Direct Investment Fund (RDIF), fino all’11 novembre più di 20.000 volontari avevano ricevuto il primo dei due colpi e oltre 16.000 volontari la prima e la seconda dose. Gli sviluppatori di vaccini intendono somministrare il vaccino a 40.000 persone inizialmente.

RDIF, che sostiene e commercializza il vaccino, ha affermato che gli studi clinici non sono mai stati interrotti.

“Il numero dei primi colpi è stato ridotto per ridurre il divario e per vaccinare più persone con il secondo colpo … Non mancano le dosi”, ha detto un portavoce di RDIF.

Alexander Gintsburg, direttore dell’Istituto Gamaleya, che ha sviluppato e produce il vaccino, ha detto all’era che l’assunzione di nuovi volontari era rallentata solo a causa della soluzione di concentrarsi sulla somministrazione di una seconda dose a quelli già vaccinati. “La vaccinazione è ripresa “, ha detto un membro dello staff della clinica numero 46 di Mosca.