The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Migranti: 19 arresti e 240 indagati per traffico di permessi

I sostenitori di Alexei Navalny sono scesi in strada in una ventina di città russe per chiedere che all'acerrimo oppositore di Vladimir Putin sia consentito di candidarsi alle prossime elezioni presidenziali, nelle quali correrà anche l'attuale capo del Cremlino. A Mosca oltre 700 persone hanno manifestato in un parco sulla riva della Moscova, intirizzite dal freddo ma attente alle parole del blogger: "Sono enormemente felice, e orgoglioso di dirvi che voglio parlarvi come il candidato di tutta la Russia", ha detto Navalny, aggiungendo poi, ascoltato anche da due membri della Commissione elettorale lì presenti, di essere "pronto a vincere queste elezioni". Prima della manifestazione nella capitale si erano tenuti altri raduni a Rostov sul Don, nel Sud, con 800 persone, a Ekaterinburg, negli Urali (900 partecipanti), Novosibirsk in Siberia (700), e altri ve ne saranno nel Paese nel corso della giornata, ma "solo un miracolo", secondo quanto hanno riferito nei giorni scorsi funzionari della Commissione elettorale, potrà rendere candidabile Navalny, condannato per appropriazione indebita e proteste non autorizzate in processi controversi.