The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia: 23 presepi artistici del Trentino esposti a Mosca nella cattedrale ortodossa di Cristo Salvatore

Sono 23 i presepi artistici del Trentino che dal 1° gennaio sono esposti per la prima volta al pubblico a Mosca, nella cattedrale ortodossa dedicata a Cristo Salvatore. Qui, fino al prossimo 28 febbraio, grazie alla mostra “Presepi del Trentino Alto Adige/Südtirol – Ambasciatori di pace e del dialogo ecumenico” si potranno ammirare le riproduzioni della Natività realizzate con diverse tecniche di intaglio dagli artigiani scultori trentini. Ai presepi esposti in Russia è affidato il compito di “ambasciatori” di pace oltre ad essere strumento per riallacciare il dialogo quasi trentennale instaurato fra le due comunità.

In una lettera indirizzata al Patriarca Kirill, il presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi, ha sottolineato che “la comunità trentina conserva un ricordo vivo delle precedenti occasioni di comunione fra Chiese Sorelle, a partire dalla visita del Metropolita Nikodim di San Pietroburgo alla città di Trento nel 1975 e di quelle successive del Metropolita emerito, l’arcivescovo di Trento Luigi Bressan, a Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutte le Russie e alla Sede del Patriarcato moscovita. Il rapporto con la Sua terra, Santità, è rimasto nel nostro cuore, nelle nostre intenzioni, nella nostra storia e nelle nostre preghiere”. È il dodicesimo anno che si ripete l’iniziativa dei presepi artistici trentini come “ambasciatori”: la rassegna ha preso il via da piazza san Pietro nel 2006, dove si è poi ripetuta nell’anno successivo, per poi toccare Cracovia, L’Aquila, Assisi, Costantinopoli, Betlemme e Gerusalemme, Mirandola. Nel 2015 il ritorno in piazza san Pietro e lo scorso anno a Betlemme. A fine febbraio, 150 trentini accompagnati dalle autorità locali e dall’arcivescovo emerito di Trento, mons. Luigi Bressan, andranno in pellegrinaggio a Mosca per presenziare alla cerimonia conclusiva dell’iniziativa.