The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

La Russia dice di essere in grado di affrontare gli effetti dello sversamento di gasolio a Norilsk

Mosca, 07 giu 11:36 - (Agenzia Nova) - Il ministero delle Emergenze russo ha a sufficienza forze e mezzi per far fronte efficacemente allo sversamento di circa 21 mila tonnellate di gasolio verificatosi a Norilsk, in Siberia. È quanto affermato dal viceministro, Aleksander Chuprijan, secondo cui spetta alle autorità russe valutare se sarà necessaria l’assistenza di paesi stranieri per fronteggiare gli effetti dell’incidente avvenuto nei giorni scorsi in una centrale termoelettrica situata nei pressi di due corsi d’acqua.

"Grazie mille a tutti i paesi che vogliono aiutarci. La leadership politica del paese determinerà se ciò sarà necessario o meno. Per ora ci sono a sufficienza forze e mezzi per impiegarli rapidamente e in modo efficace e rispondere all’emergenza”, ha detto Chuprijan. Secondo il viceministro, circa 500 persone e 200 mezzi sono stati coinvolti nelle attività volte a contenere la fuoriuscita di carburante.

Ieri il segretario di Stato Usa Mike Pompeo ha dichiarato che le autorità di Washington sono pronte ad aiutare la Russia a mitigare l'emergenza ambientale a Norilsk e ha offerto l'esperienza tecnica degli Stati Uniti. Il presidente russo, Vladimir Putin, dopo la notifica dell’incidente ha proclamato lo stato d’emergenza ambientale a Norilsk.
(Rum)