The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia-Italia: ambasciatore Razov, coronavirus costituisce ulteriore fattore di freno per l'interscambio

Mosca, 24 apr 11:16 - (Agenzia Nova) - La pandemia di coronavirus è diventata un ulteriore fattore di rallentamento del commercio tra Russia e Italia, in calo dall'inizio dell'anno. Lo ha dichiarato l'ambasciatore russo a Roma, Sergej Razov, durante un briefing online organizzato da "Russia Today". L'ambasciatore ha ricordato che nel 2013 è stato raggiunto un livello record di interscambio tra la Russia e l'Italia (54 miliardi di dollari), mentre alla fine del 2019 è sceso a 25 miliardi di dollari, influenzato dalle fluttuazioni dei tassi di cambio e dall'introduzione delle sanzioni dell'Unione Europea. "Quest'anno si è aggiunto il coronavirus, un ulteriore momento complicato. Le statistiche disponibili nei primi mesi di quest'anno mostrano che c'è un calo degli scambi, anche se non drammatico. Vedremo se si potrà recuperare prima della fine dell'anno", ha dichiarato il diplomatico russo. L'ambasciatore ha ricordato che "in connessione con misure restrittive sul coronavirus, una serie di figure di spicco delle imprese italiane hanno avuto problemi a tornare nel luogo di lavoro permanente in Russia, dove sono comproprietari delle società". La questione è all'ordine del giorno della missione diplomatica russa, ha assicurato Razov. (Rum)