The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Energia: Trump, Russia e Arabia Saudita possono ridurre ancora produzione petrolifera (2)

New York, 24 apr 20:10 - (Agenzia Nova) - Tuttavia secondo molti osservatori, i tagli non sarebbero sufficienti a compensare il crollo della domanda di petrolio calata da una media di circa 100 milioni di barili al giorno a 70 milioni di barili a causa delle misure di contenimento della pandemia di coronavirus prese dai quasi tutti i paesi del mondo. I prezzi del petrolio hanno fatto registrare i minimi storici in questi giorni, con il settore statunitense che è risultato particolarmente colpito a causa della particolare trattazione dei titoli futures. Lo scorso 20 aprile, i futures in scadenza a maggio contrattati sul Wti hanno toccato per la prima volta nella storia valori negativi, raggiungendo un minimo di -37 dollari al barile a causa dei timori dell’esaurimento della capacità di stoccaggio del terminal di Cushing, in Oklahoma. La crisi del settore ha portato ad un calo delle piattaforme petrolifere attive negli Stati Uniti che hanno raggiunto il minimo dal 2016 e a una riduzione della produzione di 100 mila barili di petrolio la scorsa settimana, con una produzione totale di 12,2 milioni di barili al giorno. In questi giorni la risolutezza dei paesi produttori di ottemperarsi ai tagli promessi e i tentativi di un sostegno al settore negli Stati Uniti da parte del governo hanno fatto risalire le quotazioni con il Brent, riferimento per il petrolio del Mare del Nord, poco sopra i 20 dollari al barile, e il Wti per l’area del Golfo del Messico e degli Stati Uniti, intorno ai 17 dollari. (Nys)

Continua a leggere...