The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Finestra sul mondo: Usa, per il procuratore Barr l'indagine sulla Russia sarà rallentata dal coronavirus

Washington, 23 apr 11:46 - (Agenzia Nova) - L'indagine sulle origini dell'inchiesta sui presunti rapporti tra il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump e la Russia, smentiti dall'inchiesta del procuratore speciale Robert Mueller, potrebbe essere rallentata dalla pandemia di coronavirus. Lo ha dichiarato ieri, 22 aprile, il procuratore generale William Barr, secondo il quale la previsione iniziale di completare l'indagine entro maggio o giugno è irrealistica. A causa della crisi sanitaria che tiene chiusi gli uffici nel Paese, la presentazione dei risultati dell'inchiesta da parte di John Durham, il procuratore del Connecticut che Barr ha nominato l'anno scorso per indagare sulle irregolarità delle indagini ai danni della campagna di Trump, potrebbe cadere in prossimità delle elezioni presidenziali di novembre. Un ritardo potrebbe anche spingere l'indagine così vicino alle elezioni che il rilascio dei risultati violerebbe le linee guida del dipartimento di Giustizia in merito alle azioni dei pubblici ministeri, che potrebbero avere un impatto su un'elezione. (Sit)