The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

La bufala della Russia che rilascia 500 leoni in strada per il Coronavirus

Fake news sul modo in cui Putin avrebbe imposto contumacia sul Coronavirus in Russia

Ennesima bufala a marzo a proposito del Coronavirus, in riferimento alla Russia che rilascia 500 leoni per le strade del Paese con il chiaro intento di limitare il azzardo di contagio tra le persone. Una fake news nel verso senso della parola, come abbiamo notato in mattinata tramite la replica ufficiale di Roberto Burioni a proposito degli extracomunitari che non si ammalano di Coronavirus grazie al loro vaccino contro la Tubercolosi. Dopo quel report, dunque, analizziamo l’ultima presunta trovata di Putin ritenuta autentica da tanti italiani.

Occhio alla fake news sulla Russia che rilascia 500 leoni in strada

Sostanzialmente, il post in questione vuol far passare il messaggio che Putin abbia adottato politiche dure, per non dire estreme, affinché i cittadini russi fossero costretti a rispettare le leggi riguardanti la contumacia da Coronavirus. In un contesto di questo tipo, dunque, ha preso piede una foto che annuncia il rilascio di 500 leoni per le strade. Una scena degna di film apocalittici, come nel caso di “Io sono leggenda”, che evidentemente sarebbe troppo anche per un personaggio non così flessibile come Putin.

Insomma, soliti questioni che circolano in rete periodicamente, con un’ondata di fake news alla quale ci siamo ormai abituati a proposito di Putin. Quella riguardante il rilascio di 500 leoni in strada in Russia effettivamente sembra andare un tantino oltre lo standard delle bufale che abbiamo avuto modo di analizzare in questi anni. Basti pensare al fatto che lo scatto che circola in queste ore sia in realtà disponibile su Facebook da circa otto mesi.

Staremo a vedere quale sarà la prossima notizia falsa per quanto concerne il Coronavirus, dopo aver analizzato più da vicino quella riguardante il presunto rilascio di 500 leoni in Russia per incentivare i cittadini a rispettare lo stato di contumacia.