The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Basket, Champions League 2017-2018: Sassari vince in Russia, Venezia beffata sulla sirena

Una vittoria ed una sconfitta nel mercoledì di Champions League per l’Italia. La Dinamo Sassari sbanca la Russia, vincendo sul campo della Enisey Krasnoyarsk 65-75, mentre la Reyer Venezia viene beffata sulla sirena dagli spagnoli dell’Estudiantes 81-80

Una vittoria molto importante quella di Sassari. La Dinamo ha iniziato fortissimo in Russia con un pazzesco parziale di 16-0 che ha indirizzato tutta la gara. I padroni di casa provano a reagire, ma al termine del primo quarto il punteggio vede Sassari avanti 26-15. Dowdell e Hilliard riportano sotto l’Enisey, ma i canestri di Pierre (miglior marcatore con 17 punti) permottono alla Dinamo di essere avanti 34-42 all’intervallo.
Anche al rientro dagli spogliatoi Sassari continua a comandare la gara e al termine del terzo quarto la squadra di coach Pasquini conduce 48-60. Bamforth e Planinic segnano canestri pesanti, che interrompono ogni tentativo di speranza da parte del Krasnoyarsk e alla fine è festa per i sardi

Sfiora il successo la Reyer Venezia, che perde l’occasione di allungare al primo posto nel gruppo C. Un match equilibrato con l’Estudiantes, anche se i veneti si sono trovati avanti all’intervallo 40-33. Il match è tutto nell’ultimo quarto con Haynes e Orelik che portano sul +4 i veneti. Si continua a giocare punto a punto e ad un minuto dalla fine il punteggio è 73-73. Orelik segna la tripla che sembra essere quella della vittoria, ma  Brizuela però impatta sul 78-78. A tre secondi dalla fine Johnson segna ancora il +2, ma proprio sulla sirena arriva la miracolosa tripla vincente di  Landesberg.