The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Benevento, Gaich vola in Russia: salterà la Sampdoria

L'argentino sarà pronto per la trasferta di Bologna. Tuia al lavoro dopo il fastidio al polpaccio

Il Benevento ha cominciato ad allenarsi in vista del match di domenica in programma al Vigorito con la Sampdoria. Ieri Gaich ha salutato i compagni di squadra all'Imbriani, ma quest'oggi è partito alla volta di Mosca per completare la documentazione che gli permetterà di concretizzare il trasferimento in Italia. Il sodalizio giallorosso di ha cercato di velocizzare i tempi provando a fare affidamento sull'ambasciatore russo a Roma, ma per questioni prettamente burocratiche è richiesta la presenza fisica del calciatore. Dovrebbe rientrare nel fine settimana, si presuppone venerdì. Prima di aggregarsi alla squadra dovrà effettuare il tampone, quindi risulterà molto diffiicile vederlo in campo con la Sampdoria. A questo punto l'esordio è previsto in occasione della trasferta di Bologna, dove l'argentino avrà modo fattivamente di cominciare la propria avventura sannita.  

Per quanto riguarda i singoli, lavorano quotidianamente i vari Viola, Caldirola e Schiattarella che inseguono la migliore condizione dopo le prolungate assenze. Ha recuperato anche Iago Falque che non vede l'ora di tornare in campo. Lo spagnolo si allena già da qualche settimana con il gruppo, ma Inzaghi ha preferito non rischiarlo per evitare possibili ricadute. Tornerà a disposizione Sau dopo aver scontato le due giornate di squalifica, mentre per Letizia - nonostante la grande voglia di mettersi a disposizione - difficilmente si prevede un rientro per metà febbraio. L'esterno di Scampia dovrà aspettare ancora un po' per non compromettere l'ottimo lavoro di riabilitazione svolto nell'ultimo mese. 

Procede verso il pieno recupero anche Tuia che prima del match con l'Inter si è fermato a causa di un risentimento muscolare al polpaccio sinistro. Il centrale difensivo si sta allenando, ma verrà valutato fino alla fine per capire se potrà essere utilizzato o meno con la Sampdoria. Moncini, infine, ha smaltito il fastidio alla caviglia e adesso è chiamato a ritrovare quanto prima la condizione dopo lo stop.