The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Covid, la Russia registra il secondo vaccino: “È altamente sicuro”

Vladimir Putin ha annunciato che la Russia ha registrato il secondo vaccino al coronavirus: si chiama EpiVacCorona, con le prime 60.000 dosi che a breve saranno messe in produzione.

La notizia l’ha voluta dare Vladimir Putin in persona: la Russia in data 14 ottobre ha registrato un secondo vaccino al coronavirus presso il Centro scientifico nazionale di virologia e biotecnologie Vector di Novosibirsk.

Il vaccino, che è stato chiamato EpiVacCorona, secondo la vice-prima ministra russa Tatyana Golikova sarebbe “caratterizzato dalla assenza di reattogenicità e ha mostrato un alto livello di sicurezza”.

Sempre stando a quanto dichiarato durante la conferenza stampa dalla Golikova, adesso inizieranno le sperimentazioni cliniche post-registrazione che interesseranno 40.000 volontari, mentre a breve dovrebbe essere avviata la produzione delle prime 60.000 dosi.

A dimostrazione della validità del vaccino ideato dal laboratorio Vector, Vladimir Putin ha reso noto come sia Tatyana Golikova che Anna Popova, direttrice dell’Agenzia governativa russa per la tutela dei consumatori, si sarebbero già vaccinate con il EpiVacCorona.

Nelle ultime settimane in Russia sono aumentati di molto i casi da coronavirus, con il 14 ottobre che è stato anche il giorno del record dei nuovi positivi con un picco di oltre 14.000 contagi che sono stati registrati.

Già in estate la Russia ha registrato un primo vaccino, lo Sputnik V, che secondo Kirill Dmitriev, direttore del Fondo Russo per gli Investimenti Diretti, potrebbe essere distribuito già a fine ottobre.

Articolo originale pubblicato su Money.it qui: Covid, la Russia registra il secondo vaccino: “È altamente sicuro”

Russia Vladimir Putin Vaccino