The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Un pezzo di Russia a Volandia. Arriva l’aereo sovietico Yakovlev Yak-40

MALPENSA – Gli spettatori lo avevano già conosciuto durante l’Air Show di Linate del 12 e 13 ottobre, dove aveva fatto bella mostra di sé sul palco insieme a 1000 musicisti, ora lo potranno ritrovare a Volandia. Si tratta di un bellissimo esemplare di Yakovlev Yak-40 del 1973, che ha volato per quasi 7000 ore e che arriverà al Parco e Museo di Volandia alle prime luci dell’alba domani 23 novembre.

L’aereo dei sovietici

Lo Yak-40 è un aeromobile particolare: prodotto in Unione Sovietica dal 1966 al 1981, pur essendo un aeroplano a reazione, ha la possibilità di operare su campi semipreparati con una breve distanza di decollo e atterraggio. Questo piccolo trimotore a getto è anche noto in Italia per essere stato uno degli aerei pilotati da Fiorenza de Bernardi, prima donna italiana a svolgere la professione di pilota di linea.

I grandi aerei

Lo Yak-40 troverà collocazione nell’area espositiva del museo dedicata ai grandi aerei dell’aviazione civile. Andrà a “fare compagnia” al McDonnell Douglas MD-80 di Meridiana, al Fokker F27 e al Douglas DC-9 presidenziale già nella disponibilità del museo e fruibili al pubblico.