The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Formula 1, GP Russia: l'analisi tecnica della gara a Sochi

La Mercedes ritorna alla vittoria e lo fa nel migliore dei modi ottenendo un’importantissima doppietta con Hamilton dinanzi a Bottas. Un successo che non è arrivato grazie alle prestazioni della W10 ma il team anglo-tedesco deve ringraziare la “Dea Bendata” che ha servito su un vassoio d’argento il successo al cinque volte campione del mondo

La Ferrari, nelle prime fasi a Sochi, stava controllando piuttosto agevolmente la gara ma, il ritiro di Sebastian Vettel, ha scombussolato anche la gara di Charles Leclerc che si è dovuto accontentare del terzo posto. Max Verstappen, quarto al traguardo, ha ottenuto il massimo risultato possibile perché, la sua Red Bull, per tutto il fine settimana, non ha mai avuto il ritmo di gara per insidiare Mercedes e Ferrari. Buona la gara di Albon che ha approfittato al meglio della Safety Car per pizzarsi al quinto posto dopo essere scattato al via direttamente dalla pitlane. Nella lotta per il quarto posto in classifica costruttori, McLaren, allunga sulla Renault (P10 per Hulkenberg) grazie al sesto di Sainz e l’ottavo di Norris. Settimo posto per Perez, mentre, Magnussen (P7 al traguardo) per la penalizzazione di 5s’ha terminato al nono posto.