The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

F1 LIVE – Gran Premio di Russia in Diretta ⏱️ Gara

15.46 – Toto Wolff: “Tutto è andato nella nostra direzione? Non lo so, ma qualcuno ha scritto un giorno che è meglio essere sfortunati che lavorare molto. Nel nostro sport si è sempre in due, una volta la sorte avversa ti va contro e un’altra ti va in vantaggio. Avevamo una strategia per andare lungo sperando in una safety car e abbiamo preso una safety car. Vittoria importante, ma inattesa. Io sono sempre totalmente pessimista, vedevamo ieri che la Ferrari era molto veloce. Ha una performance che oggi manca alla nostra macchina. Per quello su carta loro hanno perso una gara [vinta] e noi abbiamo vinto una gara [inaspettata]. Dobbiamo fare ancora lavoro per le prossime gare, dobbiamo capire dove abbiamo sbagliato noi in quelle precedenti. C’è più armonia tra i tuoi piloti rispetto a Ferrari? No, è la stessa condizione, va gestita la rivalità tra i piloti, sia in Ferrari che in Mercedes.”

15.25 – Leclerc: “Mi aspettavo che lui non mi ridasse la posizione, dopo i primi 2 giri le gomme si sono scaldate tanto. Il team l’ha capito e sono passato dinanzi con i pit stop. È stato un peccato che lui abbia avuto quel problema e che le Mercedes ne hanno approfittato. Voglio solo capire perché non abbiamo fatto l’inversione di posizioni all’inizio, ma non ci sono problemi. Fare prima il mio pit stop? No, non potevamo sapere che ci fosse stata la VSC oggi. La performance è stata positiva oggi, questo è sempre buono. È un peccato per il risultato, ma dobbiamo essere fieri del lavoro fatto dal team. Qualche volta succede in un anno che ci siano problemi di questo tipo.”

15.23 – Binotto: “I Team Radio? Avevamo chiesto a charles di dare la scia a seb, il modo migliore per stare dinanzi al primo giro. [Per il resto] Forse dovevamo essere più chiari.

Il suo punto di forza è la gara e anche oggi l’ha dimostrato. E’ riuscito a spingere, aveva anche 4 secondi su Charles, la sua è stata una bella gara.

Se Charles non si fermava probabilmente tenevamo la posizione su Bottas. Abbiamo rischiato, tra un secondo e un terzo posto abbiamo giocato la scommessa ed è andata così.

Di cosa parleremo con i piloti? Aver cambiato le posizioni subito forse non sarebbe stata la cosa ideale, bene che Seb abbia fatto il proprio ritmo. Con loro rivedremo la partenza, in cui tutto è andato in modo tutto naturale. Seb la scia l’ha presa in modo naturale, non è stato Charles a dargliela.

15.19 – Mattia Binotto: “Per vincere bisogna esser eperfetti e non lo siamo stati. L’amarezza è tanta, il dispiacere pure. Dobbiamo essere comunque incoraggiati dalle prestazioni della vettura in questo weekend. Possiamo rifarci in futuro. L’affidabilità? Per vincere bisogna essere affidabili. Non lo siamo stati quest’anno, non lo siamo stati nemmeno oggi, quando abbiamo avuto un problema all’ibrido. Abbiamo fermato Vettel per motivi di sicurezza. Si, era vicino alla pitlane, ma la sicurezza viene prima di tutto.”

15.14 – Sebastian Vettel: “Certamente non siamo contenti perché volevamo fare doppietta in questa gara, e non è stato così. Per me penso che ho avuto una buona partenza e poi il primo stint è stato a sufficienza veloce per aprire un grande gap. Dopo il pit stop non so perché ma la squadra ha chiesto di fermare la macchina. C’è stato un problema alla parte ibrida del motore. L’MGU-K non aveva energia dalla batteria. Spero che il motore andrà bene nelle prossime gare. Sulle strategie e i team order con Leclerc? Avevo un accordo con Charles prima della gara, non so, forse mi sono perso qualche cosa. Ne parleremo, ma siamo comunque molto amareggiati. Non è il risultato che volevamo.”

15.00 – I piloti salgono sul podio, tra poco suonerà gli inni nazionali britannico e tedesco.