The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Onu: approvata una nuova risoluzione per esercitare pressioni sul governo siriano

Il 28 settembre, durante la 21esima sessione del Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite, in corso a Ginevra, è stata approvata la bozza della risoluzione dal titolo "la condizione dei diritti umani in Siria", presentata da vari paesi, quali il Morocco e l'Arabia Saudita. La Russia, la Cina e Cuba hanno votato contro, mentre l'India, l'Uganda e le Filippine si sono astenute.

L'idea fondamentale del documento corrisponde alle risoluzioni sulla Siria approvate precedentemente dal Consiglio, e ha l'obiettivo principale di esercitare pressioni sul governo siriano e di condannare fortemente i diversi atti contro i diritti umani da parte dell'esercito governativo siriano e delle milizie Shabbiha controllate dal governo. Nella risoluzione il tema delle violazioni dei diritti umani da parte delle forze armate anti governative, viene solo accennato. A differenza dalle risoluzioni precedenti, questa bozza condanna tutte le violenze avvenute all'intimo della Siria, compresi gli atti terroristici.