The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russa chiederà l'indagine sull'offerta delle armi alla parte d'opposizione siriana

Il 2 marzo il portavoce del ministero degli Esteri russo Alexander Lukashevich ha affermato a Mosca che la Russia chiederà alle organizzazioni anti-terroristiche dell'Onu di fare la valutazione legale per le proposte sull'offerta delle armi alla parte d'opposizione siriana, presentate dai funzionari di alcuni paesi e di indaginare il loro motivo secondo la risoluzione inerente del Consiglio di Sicurezza dell'Onu.

Lo stesso giorno nella sua dichiarazione Lukashevich ha detto che recentemente i funzionari di alcuni paesi hanno presentato sempre più frequente di offrire alla parte d'opposizione siriana le armie, anzi hanno annunciato legittime le azioni. Ci sono dei testimoni credibili che le forze armate d'opposizione siriana hanno i membri di "al-Qaeda", che è definito "organizzazione terroristica" dal Consiglio di Sicurezza dell'Onu.