The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Bloomberg: trasformazione degli USA in superpotenza imprevedibile è allarmante per Russia

A quasi un anno dall'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca, la Russia mostra più segni di ansia piuttosto che trionfalistici, scrive Bloomberg. Nelle discussioni in corso a Sochi del “Club Valdai” è stata espressa profonda preoccupazione per il fatto gli Stati Uniti agiscono da "superpotenza imprevedibile e militarmente avventurosa".

La Russia è preoccupata dall'imprevedibilità dell'America, riferisce Bloomberg. Dopo l'elezione di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti, Mosca aveva ottenuto quello che probabilmente voleva.

Tuttavia a quasi un anno dalle elezioni, gli ambienti vicini alla politica estera russa mostrano segni di ansietà piuttosto che trionfalistici.

Alla conferenza di quest'anno del "Club Valdai" a Sochi, oltre alle dichiarazioni dei funzionari russi secondo cui alle elezioni americane dello scorso anno Mosca aveva perseguito la neutralità, è stata espressa preoccupazione per il fatto che gli Stati Uniti giocano "un ruolo di superpotenza imprevedibile militarmente avventurosa, che dal 2014 interpretava la Russia".

In questa conferenza, i leader politici del passato e del presente hanno rilevato che Mosca ha perso la capacità di influenzare l'agenda di Washington, per non parlare del fatto dell'eventuale ripresa dei rapporti gravemente danneggiati.

Tenuto conto del fatto che la Russia è attualmente sotto inchiesta per la presunta interferenza nelle elezioni presidenziali del 2016 negli Stati Uniti, a Washington i diplomatici russi, come dichiarato da uno dei funzionari, sono diventati "troppo pericolosi" per portare avanti una conversazione.

Bloomberg cita il parere della professoressa Angela Stent della Georgetown University, che ritiene che la leadership russa abbia sottovalutato le conseguenze della loro interferenza nella campagna elettorale negli Stati Uniti e già "sta pagando i costi".

"Ora c'è imprevedibilità e, a mio parere, sono un po' spaventati", ha sottolineato la Stent.