The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia, Putin ordina di sospendere la cooperazione tecnico-scientifica con Nord Corea

Il presidente russo Vladimir Putin ha disposto di sospendere la cooperazione tecnica e scientifica con la Corea del Nord, emerge dal portale ufficiale della legislazione russa.

"Occorre fermare la cooperazione tecnica e scientifica con organizzazioni e persone che rappresentano la Corea del Nord," — si afferma nel documento.

Allo stesso tempo nel decreto si indica che fanno eliminazione lo scambio informativo nel campo della medicina e dell'attuazione della cooperazione scientifica e tecnica nel campo della scienza e tecnologia nucleare, dell'ingegneria aerospaziale, dell'ingegneria aeronautica e delle tecnologie di produzione avanzate, se la commissione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite (fondata nel 2006 in conformità con la risoluzione del Consiglio di Sicurezza dopo il primo test nucleare della Corea del Nord) determinerà caso per caso che tale cooperazione non contribuirà allo sviluppo del programma nucleare o missilistico della Corea del Nord.

Inoltre come eliminazione è indicata la cooperazione scientifica e tecnica in altri campi, se la Russia determinerà che un tipo specifico di cooperazione non contribuirà allo sviluppo di programmi nucleari e missilistici della Corea del Nord, e se questo tipo di collaborazione sarà comunicata in anticipo alla commissione del Consiglio di Sicurezza dell'ONU.

In precedenza la Corea del Nord aveva riconosciuto la Crimea come russa. Al Ministero degli Esteri della Repubblica Democratica Popolare di Corea avevano spiegato che Pyongyang rispetta i risultati del referendum svoltosi in Crimea sulla riunificazione con la Russia. Il dicastero diplomatico nordcoreano ritiene legittima e pienamente conforme alle norme giuridiche internazionali la volontà espressa dagli abitanti della Crimea attraverso il referendum.